I migliori 10 alimenti per rafforzare il sistema immunitario

 

 

I migliori 8 alimenti che aiutano a rafforzare il nostro sistema immunitario: elenco di cibi che non devono mai mancare sulla nostra tavola, primo perchè fanno parte della nostra tradizione culinaria e gastronomica mediterranea, secondo perchè sono buoni e gustosi, terzo perchè economici e non pesano sul bilancio famigliare.

 

Il sistema immunitario è un sistema di difesa dagli agenti estranei del nostro organismo molto importante di cui bisogna tenere conto soprattutto con l’arrivo della stagione fredda. I medici consigliano spesso ai loro pazienti di rafforzarlo attraverso uno stile di vita corretto e una sana alimentazione, affinché possa aumentare le difese ed essere più efficiente.

 

 

Se infatti il sistema immunitario vive un certo squilibrio, o non funziona in modo corretto, possono subentrare degli stati infiammatori fastidiosi, oltre al fatto che nella peggiore delle ipotesi, si potrebbe incorrere in patologie autoimmuni (nel caso di iperattività), oppure possono crearsi condizioni che favoriscono l'insorgere di infezioni e stati sensibili (in caso di ipoattività).

 

migliori-cibi-per-rafforzare-il-sistema-immunitario

Quali sono le regole base per vivere bene e dare al nostro sistema immunitario la giusta carica?

Innanzitutto si deve partire dalla dieta. Oltre infatti alla necessità di fare attività fisica, al fatto che andrebbe buttata la sigaretta o limitato il consumo di alcol, sono alcuni alimenti a fare davvero la differenza. Parliamo di cibi "amici" del sistema immunitario, che ti permetteranno di tenere lontani acciacchi e malesseri, soprattutto e di più dopo l'avvento dell'epidemia di Covid19.

 

1) Gli agrumi

migliori-cibi-per-rafforzare-il-sistema-immunitario-agrumi

Quando si parla di frutta per il sistema immunitario non possono mancare all’appello gli agrumi. Questo perché una delle prime sostanze benefiche per l’organismo è la vitamina C.

Già a partire dagli inizi di novembre, in tavola andrebbe portata la frutta di stagione: quindi sì ad arance, mandarini, mandaranci, pompelmi, limoni, clementine a volontà. Sono un concentrato di dolcezza e di sostanze nutritive vantaggiose per la nostra salute.

 

2) Kiwi e ananas

Per chi volesse assumere la vitamina C evitando gli agrumi o quantomeno variando nella propria dieta, anche i kiwi e gli ananas possono fare la differenza. Oltre ad essere un concentrato vitaminico, sono ipocalorici ed estremamente gustosi.

 

 

3) La frutta secca

Per rafforzare il sistema immunitario e renderlo ancora più reattivo durante la stagione invernale, andrebbero assunti molti minerali. Tra quelli più importanti vi è sicuramente il selenio, che è in grado di tutelare l’organismo dal processo ossidativo. Esso infatti disintossica il fegato e influisce sul corretto funzionamento della tiroide, oltre a regolare il metabolismo.

Se non sai quali sono gli alimenti che hanno un alto contenuto di selenio, è giunto il momento di integrare nella tua dieta fibre, cereali e frutta secca. Che si tratti di noci brasiliane (ne bastano cinque a settimana), anacardi, semi di girasole, senape o riso integrale la sostanza non cambia.

In alternativa puoi assumere selenio attraverso l’assunzione di alcuni pesci come tonno e sardine.

 

4) Il fieno greco

migliori-cibi-per-rafforzare-il-sistema-immunitario-fieno-greco

Il fieno greco è una pianta che appartiene alla famiglia delle Fabaceae ed è nota per i semi di forma triangolare che sono commestibili e che in tempi passati erano utilizzati come nutrimento per il bestiame.

Attualmente tale alimento dal gusto davvero particolare è stato riscoperto soprattutto per le sue caratteristiche di superfood.

Studi clinici hanno attestato che è un cibo dalle mille proprietà, ovvero abbassa rapidamente il tasso di zucchero nel sangue (proprietà utilissima per i diabetici), aumenta la produzione di latte nelle puerpere, è un epatoprotettore, è un ottimo ricostituente, stimola l'appetito, è ricco di ferro (indicato per le anemie), rafforza il sistema immunitario. Il fieno greco possiede anche una proprietà davvero utile per molte donne di una certa età. L'olio di fieno greco infatti, grazie ad un'alta concentrazione di fitoestrogeni, contribuisce a rassodare la pelle in particolare il petto (approfondisci su shytobuy.it).

 

5) Ortaggi verdi, zucca, curry e curcuma

Ti sei mai chiesto perché tutti dicono di consumare verdura fresca a volontà?

Forse perché gli ortaggi in generale hanno al loro interno numerose sostanze in grado di rafforzare le difese immunitarie, come ad esempio fibre, vitamina A, magnesio, acido folico.

In tal caso ti consigliamo di assumere molta verdura a foglia verde e tutti gli ortaggi (o le spezie) arancioni. Aggiungi alla tua dieta settimanale cavolo verza, bietole, spinaci, broccoli, cavolini di Bruxelles, ma anche es soprattutto la zucca.

Per gli amanti delle spezie vanno invece bene curry e curcuma. Ne basta davvero una piccola spolverata e oltre a fare il pieno di antiossidanti che aiutano ad aumentare le difese immunitarie, darai anche un sapore esotico e profumato ai tuoi piatti.

 

 

6) Il pesce

Per il pesce, ottimo alleato del nostro organismo in genere, dovresti prediligere le specie che contengono in abbondanza Omega 3.

In tal senso dovresti prediligere quindi pesci come tonno, salmone, pesce azzurro, come alici, sardine e sgombri, tutti più o meno indispensabili per sostenere ed aiutare il nostro sistema immunitario. Non devi abusarne, basta assumerne 100 grammi per un paio di volte a settimana. Si tratta di pesci che oltre a contenere Omega 3 sono ricchi di proteine e di Vitamina D. Rafforzano il sistema immunitario e favoriscono anche la capacità cerebrale evitandone, o meglio ritardando il decadimento.

Facciamo rientrare nel novero del pesce anche i frutti di mare che favoriscono il buon funzionamento del sistema immunitario, in quanto sono un concentrato di zinco e vitamina B12. Devi prediligere cozze e capesante.

Accompagna sempre i tuoi piatti a base di pesce con l'aglio, che contiene una sostanza, la allicina, dagli effetti antibiotici e antifungini e in grado di prevenire raffreddori.

 

7) I legumi e i cereali

migliori-cibi-per-rafforzare-il-sistema-immunitario-legumi-cereali

I legumi ed i cereali sono una manna dal cielo per aiutare il nostro organismo a produrre gli anticorpi. Non solo sono una fonte proteica preziosa per le difese immunitarie, ma tendono anche ad equilibrare la flora batterica.

Ti consigliamo quindi di consumare almeno tre volte nella settimana ceci, fagioli, lenticchie così da favorire la rigenerazione dei tessuti corporei. E poi non solo saziano prima, ma regolano anche  la glicemia. Sarebbe meglio preferire i legumi secchi da mettere in ammollo (nulla comunque ti vieta di cucinarli senza metterli prima a bagno), ma per una questione di rapidità puoi pure usare anche i legumi in barattolo per arricchire zuppe e minestroni, oppure per preparare humus, curry di legumi o contorni caldi e freddi.

La dose perfetta di legumi è di 80 grammi, proprio perché sono in grado anche di provvedere alla regolarità intestinale. E per chi non è amante di fagioli e ceci, può anche incrementare la propria dieta con altri cibi a base di fibre, stiamo parlando dei cereali, come grano saraceno, avena, farro e orzo sono cereali ricchi di fibre, sali minerali e acidi grassi essenziali. Puoi iniziare ad assumere fibre già al mattino, a colazione con i fiocchi d'avena, o con un caldo e goloso porridge.

 

 

8) Peccati di gola: cioccolato fondente e yogurt

Se ogni tanto vuoi concederti uno spuntino più goloso, per appagare i sensi, potresti assumere del cioccolato fondente. Che sia fondente almeno al 70% e nella dose massima di 25 grammi al giorno, sarà un concentrato di energia e di felicità.

Esso infatti rilascerà nel tuo corpo la serotonina, ma anche una buona dose di endorfine, ormone inibitore del dolore, e di difenildantonina, sostanza antidepressiva. Soprattutto, il cioccolato stimola la produzione di linfociti T, che agiscono contro le infezioni.

In alternativa, puoi anche fare lo spuntino con dello yogurt che oltre a contenere lattosio, è un concentrato di fermenti lattici, utili per il nostro organismo. Prediligi quelli bianchi, sarebbe meglio magri per evitare di incidere sulla linea.

 

9) Le cipolle

migliori-cibi-per-rafforzare-il-sistema-immunitario-cipolle

Non dimenticare che anche le cipolle sono amiche del sistema immunitario. Sappi solo che in commercio ve ne sono di tanti tipi di cipolle e ogni varietà italiana ha le proprie caratteristiche.

 

 

10) Lo zenzero

Utilizzato nella cucina giapponese o per preparare centrifugati gustosissimi, lo zenzero è una pianta erbacea delle Zingiberaceae di origine asiatica. Ricco di ferro, selenio, zinco, rame e vitamina B6 è un portentoso rimedio per rafforzare il nostro organismo. Ha proprietà antiossidanti, antinfiammatorie e antipiretiche... che altro volete!