Linfonodi


Linfonodi: cosa sono? A cosa servono? Qual è il loro ruolo all’interno dell’equilibrio del nostro organismo?

Al giorno d’oggi, complice lo sviluppo sempre più insistente di tumori e malattie di una certa rilevanza, sono sempre di più le persone che si pongono queste domande: a chi non è mai capitato di tastarsi il collo, l’inguine o le ascelle, e percepire dei piccoli o grandi rigonfiamenti sottopelle?

Generalmente, questi rigonfiamenti preoccupano subito: in realtà, i linfonodi – meglio chiamati scientificamente come ghiandole linfatiche – sono dei piccoli organi della misura variabile che va da 1 a 25 mm di grandezza, presenti naturalmente nell’organismo allo scopo di contenere un certo numero di globuli bianchi che possono difendere il nostro corpo quando ve ne sia la necessità.

La loro forma è tondeggiante, e sono costituiti di un tessuto linfoide che ne rappresenta la loro sostanza: essi sono situati ad intervalli sui vasi linfatici del corpo, percorrendo tutti nostri distretti – così come i vasi sanguigni – e concentrandosi in particolar modo sulla zona delle ascelle, dell’inguine e del collo. Ecco perché generalmente, toccando una di queste zone ed avvertendo un rigonfiamento anomalo – di solito è infatti raro percepire la loro presenza – ci facciamo prendere subito dal panico pensando al peggio: in realtà, per quanto il loro sviluppo sia spesso strettamente connesso alla presenza di malattie neoplastiche e di forme tumorali, nella maggior parte dei casi non c’è da preoccuparsi.

Il fatto che i linfonodi si ingrossino, infatti, può anche significare che vi è una infezione in corso, spesso molto più banale e molto meno preoccupante di tutte quelle malattie che ci terrorizzano: in ogni caso, quando si percepisce un rigonfiamento anomalo tastando ascelle, collo o inguine, è bene rivolgersi ad un medico specialmente se il rigonfiamento persiste o addirittura tende ad aumentare. In questo modo, attraverso esami specifici, il medico sarà in grado di stabilire se l’ingrossarsi del linfonodo – o dei linfonodi – è da associare a patologie banali oppure se è il caso di approfondire.

 


Info sui linfonodi